Please type your full name.
Valore non valido
Valore non valido
Invalid email address.
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido

Premendo il tasto Richiedi Informazioni, dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy ai sensi del D. Lgs 30/06/2003 n. 196 e autorizzo il CATA al trattamento dei miei dati personali sopra riportati per la vostra attività.

0437851360

CATA Belluno ambiente salute sicurezza sul lavoro

CATA icona Sicurezza

Sicurezza

salute e sicurezza sul lavoro

CATA icona Modelli

Modello MOG

modello di organizzazione e gestione

CATA icona Ambiente

Ambiente

gestione rifiuti aziendali

CATA icona Formazione

Formazione

corsi sicurezza sul lavoro

CATA icona Secur8

Secur8

gestionale per la sicurezza aziendale

 

icona info cata sicurezza ambiente Richiedi INFORMAZIONI gratuite e senza impegno freccia

 

IL CATA
è vicino alla tua impresa

Dal 1989 il Consorzio CATA è a disposizione delle imprese con la missione di fornire alle imprese una consulenza amica su ambiente salute sicurezza sul lavoro, agile e contenuta nei costi pur nella necessità di ottemperare alle innumerevoli disposizioni normative e un servizio di supporto che aiuta a migliorare la situazione lavorativa in impresa. Il CATA si occupa di ambiente salute sicurezza sul lavoro.

Scopri chi è il CATA

 

formazione sicurezza al lavoro
gestione ambientale e della salute e sicurezza sul lavoro
modello mog organizzazione gestione aziendale
salute e sicurezza sul lavoro e gestione ambientale
gestionale informatico sicurezza
normative ambientali in azienda

 

Dove
trovi il consorzio CATA



Consorzio
C.A.T.A.

Via Gresal, 5/c
32036 Sedico (BL)
Tel. 0437 851380
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


icona info cata sicurezza    icona telefono cata sicurezza ambiente




InfonewsCATA

 

 

  • SEMINARIO APPALTI - LE NOVITA' DELLO

    SEMINARIO APPALTI - LE NOVITA' DELLO "SBLOCCA CANTIERI"

    In considerazione dei numerosi cambiamenti intervenuti nel corso degli ultimi mesi nel settore degli appalti pubblici, - basti pensare alle modifiche al Codice degli appalti introdotte dal c.d. “Decreto Sblocca Cantieri” oppure, per quanto concerne i fondamentali aspetti del ruolo del Direttore dei lavori, del Direttore di esecuzione, della contabilità di cantiere e delle riserve, dall’entrata in vigore del D.M. 49/2018, il CATA – CENTRO CONSORZI propone un approfondimento delle varie tematiche attraverso un Seminario articolato in due mattine, in data 29-30 luglio 2019, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso la sala conferenza della sede del Centro Consorzi di Sedico. Il programma del Seminario è il seguente:
  • Approvato il decreto

    Approvato il decreto "sblocca cantieri"

    La Camera dei Deputati, in data 12 giugno 2019, con 318 voti a favore e 236 contrari, dopo che sul testo si era già espresso il Senato, ha convertito in legge “Decreto Sblocca cantieri” n. 32 del 18/04/2019. A questo punto è possibile fare un primo bilancio delle numerose e importanti modifiche introdotte nel già complicato mondo degli appalti pubblici. Ne citiamo solo alcune:
      Subappalto: la quota di subappalto è stata incrementata dal 30% al 40% ed è stata abolita la previsione di elencare in sede di gara la terna dei subappaltatori
      Appalto integrato: è stato liberalizzato, a certe condizioni e fino al 31 dicembre 2020, il c.d. “appalto integrato”, che consente alle imprese di realizzare l’offerta in sede di gara non più necessariamente sul progetto esecutivo bensì sul progetto definitivo. In pratica, permette di affidare all’impresa sia la progettazione esecutiva sia l’esecuzione delle opere
  • Nuovo testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro

    Nuovo testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro

    Il Nuovo testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro

    Il nuovo testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro con D.Lgs n.81/2008 testo unico sicurezza, prevede novità per le imprese. Nella Sezione "Utilità" all'interno dell'area "Download" nella cartella "NORMATIVA" è stata pubblicata la versione aggiornata a GENNAIO 2019 del D.Lgs n.81/2008 testo unico sicurezza in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro a cura del Ministero del lavoro.

    Tra le novità del D.Lgs n.81/2008 testo unico sicurezza troviamo:

  • Scade il MUD

    Scade il MUD

    Scade il MUD

    Scade il MUD Modello Unico di Dichiarazione ambientale, una nuova scadenza a seguito di modifiche della modulistica la tradizionale scadenza del 30 aprile è stata prorogata al 22 giugno 2019.C’è tempo fino al prossimo 22 giugno per la presentazione del MUD, il Modello Unico di Dichiarazione ambientale. Con il DPCM 24 dicembre 2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio 2019, è stato infatti approvato il nuovo modello della dichiarazione annuale obbligatoria, che sostituisce integralmente quello dello scorso anno. Per questo, ai sensi dell’art. 6 della legge 70 del 1994, il termine ultimo per la presentazione slitta dal tradizionale 30 aprile a 120 giorni dalla data di pubblicazione del decreto.

 

C.A.T.A. è un consorzio di:   logo centroconsorzi

nel territorio, per il territorio, con il territorio   reti imprese dolomiti logo

Il sito del CATA, utilizza cookies propri e di terze parti. Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito.