Please type your full name.
Valore non valido
Valore non valido
Invalid email address.
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido

Premendo il tasto Richiedi Informazioni, dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy ai sensi del D. Lgs 30/06/2003 n. 196 e autorizzo il CATA al trattamento dei miei dati personali sopra riportati per la vostra attività.

0437851360

CATA Belluno ambiente salute sicurezza sul lavoro

CATA icona Sicurezza

Sicurezza

salute e sicurezza sul lavoro

CATA icona Modelli

Modello MOG

modello di organizzazione e gestione

CATA icona Ambiente

Ambiente

gestione rifiuti aziendali

CATA icona Formazione

Formazione

corsi sicurezza sul lavoro

CATA icona Secur8

Secur8

gestionale per la sicurezza aziendale

Appalti pubblici

Appalti

Appalti pubblici: qualificazione SOA per lavori pubblici

 

icona info cata sicurezza ambiente Richiedi INFORMAZIONI gratuite e senza impegno freccia

 

IL CATA
è vicino alla tua impresa

Dal 1989 il Consorzio CATA è a disposizione delle imprese con la missione di fornire alle imprese una consulenza amica su ambiente salute sicurezza sul lavoro, agile e contenuta nei costi pur nella necessità di ottemperare alle innumerevoli disposizioni normative e un servizio di supporto che aiuta a migliorare la situazione lavorativa in impresa. Il CATA si occupa di ambiente salute sicurezza sul lavoro.

Scopri chi è il CATA

 

formazione sicurezza al lavoro
gestione ambientale e della salute e sicurezza sul lavoro
modello mog organizzazione gestione aziendale
salute e sicurezza sul lavoro e gestione ambientale
gestionale informatico sicurezza
normative ambientali in azienda

 

Dove
trovi il consorzio CATA



Consorzio
C.A.T.A.

Via Gresal, 5/c
32036 Sedico (BL)
Tel. 0437 851380
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


icona info cata sicurezza    icona telefono cata sicurezza ambiente




InfonewsCATA

 

 

  • Modello Unico Dichiarazione ambientale (MUD) 2020: comunicazioni entro il 30 aprile 2020

    Modello Unico Dichiarazione ambientale (MUD) 2020

    comunicazioni entro il 30 aprile 2020

     

    5391

     

    Il Ministero dell'Ambiente ha comunicato che il modello di dichiarazione ambientale – MUD 2020, allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 24 dicembre 2018, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 45 del 22 febbraio 2019, è confermato e sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare alla CCIAA, entro il 30 aprile 2020, con riferimento alla gestione dei rifiuti dell’anno 2019.

    Il C.A.T.A. al fine di sollevare l’azienda da questo impegnativo onere burocratico e facendo presente che per le imprese inadempienti sono previste pesanti sanzioni, offre a tutte le ditte interessate il proprio servizio di consulenza, compilazione ed invio della dichiarazione annuale dei rifiuti.

    Per poter organizzare al meglio il servizio sarà applicata una vantaggiosa tariffa valida fino al 30 marzo 2020  per le aziende che aderiranno entro tale data.

    Ricordiamo che, oltre a trasportatori, intermediari senza detenzione, recuperatori, smaltitori e altri soggetti, sono tenuti a presentare il MUD:

    • Le Imprese e gli Enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi
    • Le Imprese e gli Enti produttori che hanno più di 10 dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali e da lavorazioni artigianali.

    Per richiedere qualsiasi informazione sul servizio di consulenza, elaborazione e presentazione MUD, l’Ufficio Ambiente del C.A.T.A. è disponibile all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e al numero 0437 851367.

     

    COMPILA IL MODULO DI RICHIESTA INFORMAZIONI

     

    SCARICA IL MODULO DI RICHIESTA INFORMAZIONI

     

     

     

  • Il Seminario Tecnico per motivare alla Sicurezza sul Lavoro

    Il Seminario Tecnico per motivare alla Sicurezza sul Lavoro

    La giusta motivazione per lavorare in Sicurezza

    Convincere qualcuno a rispettare un comportamento sicuro “perché ti salva la vita” può a volte non bastare, bisogna trovare la “chiave” giusta.

    L’obiettivo vuole essere quello di fare alcune riflessioni, analisi, dare consigli pratici ed esempi per motivare sempre di più e meglio i lavoratori a lavorare in sicurezza.

    Con la presenza di un esperto - Dott. Piercarlo Spina - e l’apporto di varie esperienze - come quella del nostro campione Oscar De Pellegrin (Campione di tiro con l’arco alle Paralimpiadi) - si cercherà di dare un contributo a tutte le figure operanti nelle Organizzazioni al fine di promuovere e sensibilizzare su questo importante tema.

    Sono aperte le iscrizioni al seminario tecnico

    Giovedì 5 dicembre, dalle ore 14:00 alle ore 18:00 presso la Sala Convegni di Villa Patt a Sedico (BL), si terrà quindi il Seminario Tecnico “Motivare alla Sicurezza sul Lavoro” approvato dall’Organismo Provinciale di Coordinamento e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro (O.P.C.) ed organizzato dal Centro Consorzi. Tale iniziativa rientra nell’ambito dei vari incontri informativi rivolti al mondo produttivo provinciale che il Centro Consorzi e il CATA stanno proponendo al territorio.

    Il programma del Seminario tecnico

    Motivare alla Sicurezza sul Lavoro
    Giovedì 5 dicembre 2019, dalle ore 14:00 alle 18:00
    Via Villa Patt – 32036 Sedico (BL)

    • Ore 14:00 iscrizioni e salutiMotivare alla sicurezza
      Docente del Seminario: Dott. Piercarlo Spina (Consulente di Direzione e Formatore)
    • Ore 14:30 inizio lavori
    • Ore 15:00 testimonianza d’eccezione
      Oscar De Pellegrin (Campione di tiro con l’arco alle Paralimpiadi)
    • Ore 16:30 pausa caffè
    • Ore 16:45 continuazione lavori
      - La cultura aziendale della sicurezza
      - Responsabilità del leader nella sicurezza
      - La motivazione, la determinazione e la partecipazione nella gestione della sicurezza
    • Ore 17:30 esperienze sul campo: la parola alle imprese
    • Ore 18:00 conclusioni

    L’evento è gratuito, aperto a tutti e valido ai fini del riconoscimento di crediti per RSPP-Datori di lavoro, RSPP, ASPP, RLS, DIRIGENTI e PREPOSTI.

    Clicca qui per l’iscrizione

    Scarica la locandina completa

  • SEMINARIO TECNICO - LA MANUTENZIONE DI MACCHINE IMPIANTI E ATTREZZATURE

    SEMINARIO TECNICO - LA MANUTENZIONE DI MACCHINE IMPIANTI E ATTREZZATURE

    Sommario del Seminario Tecnico

    Nella giornata del 24 ottobre 2019 si è tenuto il Seminario Tecnico nell’ambito del Progetto “DIFFUSIONE ESTESA E COORDINATA DELLA CULTURA PER LA SICUREZZA SUL LAVORO IN PROVINCIA DI BELLUNO”. L’attività è stata finanziata dall’Organismo Provinciale di Coordinamento e Vigilanza in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro ed organizzata dal Centro Consorzi, insieme a Cata e Rete Imprese Dolomiti.

    Di cosa abbiamo parlato

    Esperti del settore hanno trattato argomenti diversi: si è parlato in modo approfondito di Direttiva Macchine, di acquisto/vendita di Macchine già in uso e di “rimarcature” CE grazie all’intervento di Riccardo Gasperini e Manuel Balcon della Saycos srl. Sono stati affrontati i temi degli impianti elettrici di messa a terra, degli apparecchi di sollevamento e degli impianti a pressione con la presentazione di Giovanni Iocca e Michele Ongaro della Ipi srl.

  • LA MANUTENZIONE CONSAPEVOLE: il Seminario tecnico

    LA MANUTENZIONE CONSAPEVOLE: il Seminario tecnico

    Aperte le iscrizioni al nuovo Seminario tecnico sul valore aggiunto della Manutenzione preventiva e consapevole

    In seguito all’approvazione da parte dell’Organismo Provinciale di Coordinamento e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro (O.P.C.), il C.A.T.A. e il Centro Consorzi stanno proponendo una serie di incontri rivolti al mondo produttivo provinciale.

 

C.A.T.A. è un consorzio di:   logo centroconsorzi

nel territorio, per il territorio, con il territorio   reti imprese dolomiti logo

Il sito del CATA, utilizza cookies propri e di terze parti. Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito.